News – AVO Ciriè

Volontari in Pronto Soccorso
Giovedì 22 settembre 2016 nella Sala Consiliare del Comune di Ciriè si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati ai volontari Avo che hanno aderito al progetto perimentale di ”Accoglienza e umanizzazione del Pronto Soccorso – Spezzare l’attesa”.
Un servizio rivolto sia all’utente sia allo accompagnatore per migliorare la qualità della vita delle persone che vivono l’esperienza ospedaliera, attraverso l’ascolto, il sostegno e l’attenzione dedicata.
Insomma,  mettendo al  centro la persona e la sua  famiglia.
Il progetto,  fortemente  voluto  da  responsabili  e  operatori  del  Pronto  Soccorso,  era  stato presentato alla popolazione ciriacese e dei comuni limitrofi a gennaio.
L’obiettivo era quello di realizzare, all’interno del Pronto Soccorso, un servizio di accoglienza e informazione, in collaborazione con i volontari. Al progetto hanno partecipato quarantadue volontari, che hanno seguito un corso teorico ed un tirocinio pratico gestiti ed organizzati  dall’ASL TO-4. Trentotto di questi volontari saranno direttamente operativi in pronto soccorso.
Alla cerimonia di consegna degli attestati hanno presenziato il presidente Avo regionale, Felice Accornero, il sindaco Loredana Devietti Goggia, l’assessore alle politiche sociali Andrea Sala, il responsabile sanitario del presidio ospedaliero Ciriè-Lanzo dott. Roberto Recupero, il  coordinatore infermieristico Claudia Cubito e il responsabile del servizio sociale ospedaliero  dott.ssa Rossana Bazzano. Durante la cerimonia è stato proiettato un video che mostra il tipo
di servizio richiesto in pronto soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.